Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per agevolarti nella navigazione e tracciare le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie clicca qui. Chiudendo questo banner con un click sul seguente tasto OK ,  acconsenti all’uso dei cookie.

 

  • Allegato A – elenco famiglie beneficiarie del “Buono Famiglia”, identificate con il codice identificativo della domanda, con gli  importi spettanti;

  • Allegato B – elenco famiglie identificate tramite il codice fiscale del genitore intestatario della domanda,  le quali nel precedente atto di assegnazione del Buono Famiglia -  DDR n. 285/13 -  non erano state considerate;

  • Allegato C – così composto: codice fiscale, provincia e denominazione del Comune e l’importo totale assegnato ad ogni Comune, in riferimento al totale delle assegnazioni, così come dettagliate negli Allegati A e B.

Il presente Decreto è pubblicato agli indirizzi web:

https://salute.regione.veneto.it/web/sociale

www.venetoperlafamiglia.it , Sezione “Nido in Famiglia – Provvedimenti”

www.regione.veneto.it/web/sociale/nidi-in-famiglia

Delle n.1200 domande pervenute, n. 168 presentano alcune problematiche da verificare. Si comunica, quindi,  alle n. 168 famiglie non indicate nel Decreto Dirigenziale n. 260/2014 che, a seguito delle verifiche resesi indispensabili, saranno assegnate le quote loro spettanti con un successivo Decreto.

In merito all’erogazione dei Buoni Famiglia, l’Assessore Davide Bendinelli comunica che la liquidazione degli stessi è purtroppo preordinata alla disponibilità di cassa, che al momento non è presente. Consapevole del problema che la situazione sta creando, l’Assessorato ai Servizi Sociali si è  già attivato affinché venga assegnata adeguata disponibilità di cassa per liquidare tutte le posizioni ancora in sospeso. Sarà cura dell’Ufficio Regionale competente e dell’Assessorato ai Servizi Sociali seguire attentamente il processo e dare riscontro non appena si verifichino le condizioni necessarie per liquidare le quote ai Comuni, che a loro volta erogheranno le medesime alle famiglie beneficiarie.

Si rinvia, pertanto, a successiva immediata comunicazione tramite i medesimi canali web, nel momento in cui sarà presente disponibilità di cassa per la liquidazione dei Buoni Famiglia.

PER ALLEGATI E DDR VISITARE LA SEZIONE PROVVEDIMENTI O CLICCARE QUI

Attachments:
Download this file (195_DDR N. 260 DEL 2 OTTOBRE 2014-2.pdf) DECRETO DIRIGENZIALE DEL 2 OTTOBRE 2014 - DECRETO N.260/2014[ DECRETO DIRIGENZIALE DEL 2 OTTOBRE 2014 - DECRETO N.260/2014]291 kB2015-08-31 03:39

Copyright © 2015 venetoperlafamiglia. Tutti i diritti riservati.